25 marzo 2017
Aggiornato 14:30
Il figlio d'arte cresce

Mick Schumacher promosso in Formula 3

L'erede del grande Michael, sette volte campione del mondo di Formula 1, farà un passo in avanti nella sua carriera nella prossima stagione: a diciassette anni passerà dalla F4 alla F3, sempre con la squadra italiana Prema

Mick Schumacher (© Prema)

ROMA – Mick Schumacher ed il team Prema continueranno la loro collaborazione anche nel 2017. Il giovane talento tedesco compirà il balzo verso il campionato europeo di Formula 3 dopo l’eccellente stagione disputata nel 2016 in Formula 4. Schumacher, 17 anni, sarà al suo secondo anno consecutivo con Prema. Oltre ad aver chiuso sia la serie italiana che quella tedesca della categoria propedeutica al secondo posto, con la scuderia veneta ha conquistato dieci vittorie, sei pole position e ben 22 piazzamenti a podio. «Siamo entusiasti di poter continuare a lavorare con Mick nel 2017 – commenta il team principal Angelo Rosin – Non solo è un ottimo pilota, ma ha anche le doti personali che servono per diventare un professionista di altissimo livello. Debuttare in una serie competitiva come la Formula 3 europea non sarà facile, ma faremo del nostro meglio per permettergli di continuare ad impressionare, come già avvenuto quest’anno». Per la prossima stagione, l’obiettivo per lui sarà quello di sfruttare al meglio il feeling instaurato con il team e diventare sin da subito uno dei principali protagonisti della serie: «La Formula 3 rappresenta per me un passaggio ideale e sono entusiasta del programma per il nuovo anno – dichiara il figlio del leggendario Michael – Sono felicissimo di restare con Prema: il team è estremamente professionale e potrò imparare ancora tantissimo. La prossima stagione sarà sicuramente impegnativa, ma i test che abbiamo affrontato nelle scorse settimane hanno messo in luce quanto la vettura di Formula 3 sia divertente da guidare. Non vedo l’ora che cominci il 2017!»