Sospiro di sollievo per il campione ravennate

Marco Melandri, l'operazione al ginocchio è andata bene

Il pilota della Ducati è finito oggi sotto i ferri per curare la lesione riportata domenica durante una partita di calcio benefica. A condurre l'intervento, svoltosi senza complicazioni, è stato il professor Catani al politecnico di Modena

Marco Melandri in pista negli ultimi test (© Ducati)

Marco Melandri in pista negli ultimi test (© Ducati)

MODENA – Il pilota del team Ducati Marco Melandri si è sottoposto con successo ad un intervento chirurgico al menisco destro in seguito ad una lesione riportata domenica scorsa nel corso di una partita di calcio a scopo di beneficenza allo stadio di Cattolica. L’operazione, condotta dal prof. Catani al policlinico di Modena, si è svolta senza complicazioni. «Guardando il lato positivo, forse è stata una fortuna incappare nel problema in questo periodo dell’anno, a campionato e test conclusi – ha commentato Macio – Meglio pagare i conti con la sfortuna adesso, quando abbiamo tutto il tempo per recuperare con calma. Stavo semplicemente camminando quando ho avvertito un cedimento, quindi verrebbe da dire che sarebbe stata soltanto questione di tempo prima di infortunarsi. Inizierò subito la riabilitazione, e tra 8-10 giorni dovrei essere già in grado di camminare senza stampelle. Non vedo l’ora di tornare in sella alla Panigale R». Melandri inizierà la riabilitazione nei prossimi giorni e tornerà regolarmente in sella per i primi test del 2017, fissati per il 24 e 25 gennaio a Jerez de la Frontera (Spagna).