Il giovane italiano va forte anche in Spagna

Lorenzo Baldassarri si ferma a un passo dal podio

Fresco dalla prima vittoria in casa a Misano, il pilota marchigiano del team Forward ottiene buone sensazioni anche nel venerdì di prove libere della Moto2 ad Aragon: «Sono motivato e ho iniziato con il piede giusto»

Lorenzo Baldassarri in azione nelle prove libere ad Aragon (© Forward)

Lorenzo Baldassarri in azione nelle prove libere ad Aragon (© Forward)

ALCAÑIZ – Il weekend del Gran Premio di Aragon è appena cominciato sul circuito di Motorland e le prove libere della Moto2 hanno dato delle buone indicazioni a Lorenzo Baldassarri. Dopo il pieno di pubblico di casa a Misano, il pilota del team Forward è sceso in pista desideroso di ripetere le ottime prestazioni di due domeniche fa. Balda, che ha ancora in bocca il sapore della vittoria nel GP di San Marino, ha provato sin dal mattino diverse soluzioni sulla moto per cercare di trovare subito un buon passo gara. Nel pomeriggio il marchigiano a cominciato a spingere con più determinazione stampando il quarto tempo con 1:53.898, primo degli italiani, a poco più di un decimo dalla testa. «Bel lavoro oggi! – esclama il giovane di San Severino Marche – Sono partito motivato per questo weekend dopo la vittoria di Misano quindi era molto importante iniziare con il piede giusto. Siamo a meno di due decimi dal primo questo significa che siamo competitivi e che anche il passo gara può essere buono. Motorland è una pista tecnica e non particolarmente facile ma mi piace e sono convinto che possiamo dire la nostra anche qui». Gli fa eco il proprietario del team, Giovanni Cuzari: «Iniziamo questo weekend con grande slancio: dopo lo strepitoso primo posto di Balda dell’ultimo GP siamo molto carichi e cercheremo di puntare in alto anche qui. Lorenzo oggi ha siglato un ottimo tempo e il team sta lavorando con grande impegno per cui sono fiducioso, possiamo ambire ad essere veloci anche su questa pista. Speriamo di regalarci un bel risultato anche qua ad Aragon».